Preposizione

Nella lingua russa vi sono i quattro nomi: sostantivo, aggettivo, pronome e numerale, i quali si declinano per i casi. Poi c’è il verbo, l’avverbio, il participio e il gerundio, i quali hanno il concetto dell’azione e cambiano a seconda del tempo e la persona. Tutte queste parti del discorso sono autonomi, hanno il loro significato lessicale, cambiano a seconda del caso, del genere, del numero, della persona, del tempo, del modo ecc. Altri parti del discorso sono “del servizio”: la preposizione, la congiunzione, l’interiezione, la particella, i quali sono “invariabili” e non hanno il loro vero e proprio significato lessicale, sono legate semanticamente alle parole di riferimento.

La preposizione è la parte del discorso, che serve per collegare le parole fra di loro nella frase. La preposizione nella frase si trova prima del sostantivo o del pronome. (può stare anche d’avanti a un aggettivo, ma solo perché lo segue il sostantivo di riferimento).

Дом у дороги. Дом у большой дороги. Дом у меня.

 

Le preposizioni esistono semplici (В, БЕЗ, К, НА, ПРИ ecc.) e derivati (НАВСТРЕЧУ, ПОСРЕДСТВОМ, НЕСМОТРЯ, ИЗ-ЗА, ПО-НАД ecc.).

Tante preposizioni hanno lo stesso significato come i prefissi.

 

Confronta:

войти в дом

съехать с горки

подлезть под стол

беззубый – без зубов

петь и при этом плясать – приплясывать

 

Alcuni preposizioni hanno più significati:

летать над лесом

задуматься над книгой

смеяться над шуткой

Il caso Nominativo si usa sempre senza la preposizione, il caso Prepositivo si usa sempre con la preposizione.

Le preposizioni russe С e ДО

 

Le preposizioni italiane dalle e alle. Come si dice in russo "dalle tre alle quattro"? 

SE stiamo parlando delle ore, si usano le preposizioni С, ДО. 

Я работаю с семи утра до пяти вечера.

Io lavoro dalle sette di mattina fino alle cinque di sera.

Oppure:

У меня отпуск с пятого июля по двадцатое июля.

Ho le ferie dal cinque luglio al venti luglio.

Qui abbiamo usato la preposizione ПО per specificare che le ferie comprendono anche il giorno 20 luglio. 

Le preposizioni C, ДО reggono il Genitivo. La preposizione ПО regge l'Accusativo.

La preposizione russa ЗА

La preposizione russa ЗА è abbastanza polisemantica. Una delle funzioni di questa preposizione è "IN" italiana nelle costruzioni tipo:

Ho fatto questo lavoro in un'ora.

Я сделал эту работу за час.

Logicamente il verbo in queste costruzioni è sempre perfettivo, visto che l'azione è compiuta.

La preposizione ЗА usata insieme all'indicazione temporale significa anche "PRIMA", "IN ANTICIPO".

Confronta:

Sono arrivato alla festa mezz'ora prima dall'inizio.

Я пришёл на праздник за полчаса.

La preposizione НА invece indica il periodo previsto della permanenza, della durata dell'azione.

Sono venuto alla festa per starci un'ora.

Я пришёл на праздник на час.

Abbiamo prestato il libro per una settimana.

Мы взяли книгу на неделю.

Entrambe le costruzioni reggono il caso Accusativo.

La preposizione ЗА ha un altro significato molto usato nella lingua. La preposizione ЗА con l’oggetto allo Strumentale sostituisce il la frase “a prendere”. Vediamo gli esempi:

Vado a prendere il pane. Пойду за хлебом.

Vieni a prendermi! Приходи за мной!

 Le preposizioni ОТ К

Le preposizioni russe spesso formano delle coppie- contrari, hanno il significato opposto. Una di queste coppie è la coppia delle preposizioni ОТ e К. La prima significa l’allontananza, la seconda – l’avvicinamento.

Я приехал к бабушке. Sono venuto dalla nonna.

Я уехал от бабушки. Sono andato via dalla nonna.

 

Ricordiamo che la preposizione ОТ regge il Genitivo, mentre la preposizione К regge il Dativo.

Un altro significato di queste due preposizioni, che, diciamo, è il significato derivato da quello principale. La preposizione К si usa anche nelle frasi tipo:

К сожалению… Purtroppo…

К счастью… Per fortuna…

К нашей радости… Per la nostra gioia…

 Questo significato potrebbe essere derivato dall’avvicinamento, come un’aggiunta, un più “alla nostra fortuna o gioia”. Mentre la preposizione ОТ essendo l’indicazione dell’allontananza e comunque una reazione “secondaria” si usa nelle costruzioni tipo:

От радости он заплакал. Dalla gioia si è messo a piangere.

От смеха я начал икать. Dal riso ho cominciato a singhiozzare.

 

In questo senso possiamo definirla la preposizione ОТ della causa, dove la nostra “causa” va sempre al Genitivo.