Nominativo e Genitivo

Nella lingua russa i sostantivi, gli aggettivi, i pronomi e i numerali si declinano per i casi. Vi sono 6 casi – Nominativo, Genitivo, Dativo, Accusativo, Strumentale e Prepositivo.

Il nominativo

Il caso nominativo svolge il ruolo di soggetto nella frase (ogni tanto di predicato), e risponde alle domande КТО? ЧТО? (chi? che cosa?) . Nei dizionari i sostantivi si presentano nella forma iniziale -  al caso nominativo, singolare.

Рыба плавает в реке.

Дом стоит на горе.

Ребёнок играет с собакой.

 

 Il Genitivo

Il caso Genitivo si usa per esprimere diversi tipi di frasi.

Per esprimere il complemento di specificazione si usa il caso Genitivo rispondendo alle domande "Di chi?" "Di che cosa?". ЧЕЙ? КОГО? ЧЕГО? Si usa dopo il sostantivo.

 

Я играю с машинкой брата. Sto giocando con la macchinina del fratello.

Я читаю письмо сестры. Leggo la lettera della sorella.

Я слушаю диск друга. Ascolto la CD dell’amico.

Чья это сумка? Это сумка Тани. Di chi è questa borsa? La borsa è di Tania.

Чья это песня? Это песня Пугачёвой. Di chi è questa canzone? La canzone è di Pugaceva.

Чьи это фотографии? Это фотографии бабушки. Di chi sono queste fotografie? Sono di nonna.

 

 

 

Con delle parole che indicano una quantità di qualcosa.

килограмм хлеба - un chilo di pane

литр водки – un litro di vodka

много денег – tanti soldi

 

 Genitivo con МНОГО, НЕМНОГО, МАЛО, НЕМАЛО, СКОЛЬКО, НЕСКОЛЬКО

Nell’ultimo esempio abbiamo visto la differenza nell’uso della parola tanto (molto) in russo e in italiano. In italiano “molto” può essere sia l’avverbio: “Ho lavorato molto”, che l’aggettivo: “Ho molti amici”. In tale caso essendo l’aggettivo, la parola “molto” viene concordata nel genere e nel numero con la parola di riferimento, nel nostro caso con “amici”. In russo invece abbiamo due varianti. La prima è come quella italiana: “У меня многие друзья работники университета – Molti dei miei amici sono collaboratori universitari”. Ma molto più usata la forma di много invariabile con il sostantivo seguente al genitivo, soprattutto se dobbiamo sottolineare la quantità dell’oggetto e non “parecchi”.

У меня много друзей. (Non poco) Я ем много фруктов. (Non poco).

Confronta invece con: Многие мои друзья живут далеко. (parecchi) oppure: Многие фрукты возбуждают аппетит. (Alcuni, parecchi).

 

 Genitivo con le frasi negative

Per esprimere l’assenza di qualcosa o di qualcuno si usa la parola НЕТ più il sostantivo al caso Genitivo. (Ricordiamo che si declinano per i casi anche gli aggettivi, i pronomi e i numerali ordinali).

 

У него нет словаря. Lui non ha il dizionario.

У меня нет денег. Io non ho i soldi. 

У неё нет совести. Lei non ha la coscienza.

Нет вопросов, нет словаря, нет настроения.

 

Il Genitivo indica il complemento diretto dopo il verbo nelle frasi con negazione:

я не хочу яблок

я не люблю молока

я не знаю этого человека

я не вижу пыли

 

Per rispondere alle domande  КАКОЙ? КАКАЯ? КАКОЕ? КАКИЕ? si può usare anche il caso Genitivo.

 

Какая это книга? Это книга Пушкина. Это книга рассказов. Это книга сказок. Qual’è questo libro? Questo è il libro di Pushkin. Questo è il libro dei racconti. Questo è il libro delle favole.

Какая это площадь? Это площадь Ленина. Это площадь Победы. Это площадь Свободы. Qual’è questa piazza? Questa è la piazza di Lenin. Questa è la piazza della Vittoria. Questa è la piazza della Libertà.

 

Quando parliamo di una parte di un oggetto intero, ci serviamo di un costrutto che è composto da due sostantivi: il primo indica la parte, il secondo sostantivo si trova al caso Genitivo ed indica l'intero. Confronta con l’italiano.

Рим – столица Италии. Roma è la capitale d’Italia.

Я хочу чемодан денег. Io voglio una valigia di denaro.

У меня есть бокал вина. Io ho un bicchiere di vino. 

Я вижу стакан воды. Io vedo un bicchiere d’acqua.

 

Come si può notare, nell’italiano al posto del caso Genitivo troviamo la preposizione DI.

Se dovessimo cambiare il caso in questo costrutto, cambia solo il primo sostantivo, il secondo sostantivo rimane al caso Genitivo.

В центре города есть музей. Nel centro della città c’è un museo. (La parola центр è al caso Prepositivo, la parola город rimane al caso Genitivo)

Мы идём в центр города. Noi andiamo nel centro della città.  (la parola центр è al caso Accusativo, la parola город rimane al caso Genitivo)

Мы гордимся центром города. Noi siamo orgogliosi dal centro della città. (La parola центр è al caso Strumentale, la parola город rimane al caso Genitivo)

Мы рассказываем друзьям о центре города. Noi raccontiamo agli amici del centro della città. (La parola центр è al caso Prepositivo, la parola город rimane al caso Genitivo)

 

Che ora è? Il genitivo si usa per esprimere l’ora.

Без десяти девять. Sono le nove meno dieci.

 

Si usa con l’avverbio nei costrutti con la preposizione ДЛЯ:

Для родителей это важно. I genitori ci tengono.

Это необходимо для всех. Tutti ne hanno bisogno.

Для студента это полезно. É utile per lo studente.

 

Si può trovare con la preposizione КРОМЕ (tranne):

Кроме брата у неё никого не было. Non aveva nessuno tranne il fratello.

Все довольны, кроме меня. Sono contenti tutti tranne me.

 

Si usa con la preposizione ПОМИМО (oltre a):

Помимо пиццы я закажу ещё салат. Oltre alla pizza prendo anche dell’insalata.

 

Si usa con le seguenti parole: НЕДАЛЕКО, ДАЛЕКО, СПРАВА, СЛЕВА, СПРАВА ОТ

Недалеко от моего дома есть школа. C’è una scuola poco lontano da casa mia.